Enti locali, la Cisl Fp sul bando per i precari del Comune di Palermo “A nostro avviso questi dipendenti hanno già superato una selezione. Daremo comunque tutte le informazioni necessarie per sostenere eventuali prove concorsuali”

Palermo – La Cisl Fp ha indetto due assemblee mercoledì 10 luglio, una alle 11 e una alle 16, per illustrare ai precari le modalità e le procedure delle eventuali prove selettive al Comune di Palermo. “Siamo convinti che i dipendenti a tempo determinato abbiano già sostenuto e superato la valutazione delle capacità professionali attraverso prove specifiche per singolo profilo – affermano Margherita Amiri e Mario Basile, segretario provinciale e responsabile dipartimento Enti locali della Cisl Fp Palermo Trapani, insieme al gruppo Rsu al Comune di Palermo – quindi, a nostro avviso, sono già in possesso dei requisiti previsti dalla normativa che disciplina le procedure di stabilizzazione. Daremo comunque il nostro supporto fornendo a tutti i lavoratori precari interessati, le informazioni necessarie sulle procedure a cui dovranno attenersi e sulle modalità delle prove selettive che eventualmente si espleteranno”. La Cisl Fp mercoledì 10 luglio p.v. dalle ore 11,00 e dalle ore 16,00 a fine turno lavorativo pomeridiano, terrà assemblee con tutto il personale precario, nella sede provinciale in Piazza Castelnuovo, 35. La segreteria provinciale sarà disponibile tutti i pomeriggi, dal lunedì al giovedì, dalle ore 16,00 alle ore 19,00 per fornire a tutti i lavoratori ogni informazione utile. “Continuano a restare irrisolti – aggiungono Amiri, Basile e il gruppo RSU – nodi essenziali quali quello della stabilizzazione degli altri precari Asu, che noi da tempo sollecitiamo, così anche dell’aumento delle ore di tutti i lavoratori part- time e della riqualificazione del personale attraverso le progressioni verticali”. (laco)

Laura Compagnino

Giornalista professionista, responsabile comunicazione e ufficio stampa della Cisl Fp Palermo Trapani

You may also like...