Ecco i documenti da presentare per accedere all’Ape sociale

L’Inas Cisl ha pubblicato l’elenco dei documenti da presentare per  ottenere il riconoscimento delle condizioni di accesso all’Ape sociale, si dovranno allegare alla domanda alcuni documenti indispensabili. Ecco quali sono:

Tutti i richiedenti devono presentare una dichiarazione sostitutiva di atto notorio, che attesta il possesso delle condizioni all’atto della domanda o il realizzarsi delle stesse entro la fine dell’anno.

In aggiunta, è necessario allegare la documentazione che prova la sussistenza delle specifiche condizioni:

  1. per i soggetti disoccupati: lettera di licenziamento/ di dimissioni per giusta causa/verbale di accordo di risoluzione consensuale
  2. per coloro che assistono un familiare disabile: verbale che attesta l’handicap in situazione di gravità del congiunto a cui si prestano le proprie cure
  3. per gli invalidi almeno al 74%: verbale di invalidità civile che attesta un grado di invalidità pari ad almeno il 74%
  4. per gli addetti a lavori “pesanti”: copia del contratto di lavoro o della busta paga e dichiarazione del datore di lavoro, rilasciata su apposita modulistica Inps, che attesta il contratto applicato, le mansioni effettuate, i periodi di lavoro, nonché, per alcune delle suddette tipologie di lavoro, le relative voci di tariffa Inail. Qualora la o le attività lavorative “pesanti” siano state svolte presso più datori di lavoro, la documentazione dovrà essere prodotta in relazione a ciascun datore di lavoro interessato.

You may also like...